rosenberg-cop-tralerighe-5.jpg

Venerdì 1 febbraio alle ore 10,30 presso l’auditorium di San Micheletto a Lucca l’Associazione Toscana Volontari della Libertà ATVL in collaborazione con l’Istituto Superiore “Pertini” commemora “Il giorno della memoria” alla presenza di numerose classi delle scuole lucchesi.

Ospite dell’evento Barbara Rosenberg autrice del libro “Il viaggio in Germania” (Tralerighe libri editore) dove si racconta la storia del nonno della scrittrice vittima della persecuzione, prima nazista e poi italiana. Fu l’occasione di un viaggio in auto verso la città dove era nato il nonno nei primi anni ’80 a far scoprire a Barbara Rosenberg la tragica storia della propria famiglia, le proprie radici ebraiche, la follia del nazismo e del fascismo.

Durante l’evento sarà proiettato il docufilm “Le rose di Ravensbuck” che illustra la tragica storia dell’unica campo di concentramento nazista interamente dedicato alle donne. Coordina l’evento la Prof.ssa Gemma Giannini. Saluti di Simonetta Simonetti (presidente dell’Associazione Toscana Volontari della Libertà), di Walter Ramacciotti (delegato della Federazione Italiana Associazioni partigiane), Andrea Giannasi e Ilaria Vietina.

L’Associazione coglie l’occasione per lanciare e presentare il nuovo sito del sodalizio nato a Lucca subito dopo la Seconda guerra mondiale e che riunisce le anime cattoliche e autonome della Resistenza. Il link del nuovo sito è http://www.atvl.it